30.8 C
Napoli
giovedì, Giugno 20, 2024

AFRAGOLESE CALCIO: Tre punti pesantissimi per l’Afragolese

Afragolese calcio – Cynthialbalonga 2 a 1: Longo 31′ 1t – Celiento 45′ 1t; Alessandro 24 1t.

La partita di recupero contro il Cynthialbalonga valevole per la 29esima giornata del girone “G” di Serie D, si è conclusa dopo cento minuti di gioco.

Nella prima frazione di gioco parte meglio la squadra laziale che rischia più volte di andare in vantaggio. Ed è proprio il Cynthialbalonga a segnare il gol dell’1 a 0 con il numero 10 Alessandro al 24esimo minuto.

SEGNA SEMPRE FABIO LONGO

Vantaggio che però dura soltanto 7 minuti, perché a pareggiare i conti è il solito Fabio Longo, con il suo 20esimo gol stagionale. Il gol dei rossoblù arriva nel miglior momento della partita degli ospiti, di fatto, l’Afragolese ha segnato alla prima vera occasione creata.

LA RIMONTA È COMPLETA

Dopo il gol del pareggio, la squadra campana riesce a cavalcare l’onda dell’entusiasmo e allo scadere del primo tempo riesce anche a passare in vantaggio. La rete di Celiento è di una purezza immane. Dopo aver ricevuto palla dalla fascia sinistra, riesce ad accentrarsi scartando un paio di giocatori, e arrivando sotto porta la insacca.

SECONDO TEMPO SENZA RETI

Il secondo tempo segue la falsariga del primo, infatti è l’Albalonga a mostrarsi più pericolosa, impegnando più volte il portiere Campisi. L’unica vera azione della squadra allenata da Francesco Fabiano è opera di Esposito Alessio che con un tiro dal limite dell’area sfiora il palo.

PARTITA SOFFERTA

Il Cyntihalbalonga era costretto a vincere la gara per poter pensare di rientrare nella lotta ai playoff, poiché era a soli 2 punti dall’Afragolese. La squadra ospite ha controllato il gioco per più della metà della partita, risultando però essere poco cinica sotto porta; infatti, i rossoblù sono stati salvati anche dal palo.

SEMPRE IN TRASFERTA – MA SEMPRE IN LOTTA

Il match termina dopo 8 minuti di recupero e un cartellino rosso nel finale di Tarascio Antonio. Esplosione di gioia al triplice fischio dell’arbitro, che decreta una vittoria fondamentale per la squadra di Afragola. Si avvicina sempre più a sto punto l’obiettivo stagionale. In classifica l’afragolese sale a quota 52 punti, a più 4 dall’Aprilia sesta.

TESTA RIVOLTA ALLA PROSSIMA PARTITA

Il prossimo match dell’Afragolese calcio sarà contro l’Arzachena mercoledì 11 maggio. Per dare continuità e per essere sicuri dei playoff la squadra sarà a fare risultato in terra sarda.

di Fernando Graziano

Afragolese calcio – Cynthialbalonga 2 a 1: Longo 31′ 1t – Celiento 45′ 1t; Alessandro 24 1t.

La partita di recupero contro il Cynthialbalonga valevole per la 29esima giornata del girone “G” di Serie D, si è conclusa dopo cento minuti di gioco.

Nella prima frazione di gioco parte meglio la squadra laziale che rischia più volte di andare in vantaggio. Ed è proprio il Cynthialbalonga a segnare il gol dell’1 a 0 con il numero 10 Alessandro al 24esimo minuto.

SEGNA SEMPRE FABIO LONGO

Vantaggio che però dura soltanto 7 minuti, perché a pareggiare i conti è il solito Fabio Longo, con il suo 20esimo gol stagionale. Il gol dei rossoblù arriva nel miglior momento della partita degli ospiti, di fatto, l’Afragolese ha segnato alla prima vera occasione creata.

LA RIMONTA È COMPLETA

Dopo il gol del pareggio, la squadra campana riesce a cavalcare l’onda dell’entusiasmo e allo scadere del primo tempo riesce anche a passare in vantaggio. La rete di Celiento è di una purezza immane. Dopo aver ricevuto palla dalla fascia sinistra, riesce ad accentrarsi scartando un paio di giocatori, e arrivando sotto porta la insacca.

SECONDO TEMPO SENZA RETI

Il secondo tempo segue la falsariga del primo, infatti è l’Albalonga a mostrarsi più pericolosa, impegnando più volte il portiere Campisi. L’unica vera azione della squadra allenata da Francesco Fabiano è opera di Esposito Alessio che con un tiro dal limite dell’area sfiora il palo.

PARTITA SOFFERTA

Il Cyntihalbalonga era costretto a vincere la gara per poter pensare di rientrare nella lotta ai playoff, poiché era a soli 2 punti dall’Afragolese. La squadra ospite ha controllato il gioco per più della metà della partita, risultando però essere poco cinica sotto porta; infatti, i rossoblù sono stati salvati anche dal palo.

SEMPRE IN TRASFERTA – MA SEMPRE IN LOTTA

Il match termina dopo 8 minuti di recupero e un cartellino rosso nel finale di Tarascio Antonio. Esplosione di gioia al triplice fischio dell’arbitro, che decreta una vittoria fondamentale per la squadra di Afragola. Si avvicina sempre più a sto punto l’obiettivo stagionale. In classifica l’afragolese sale a quota 52 punti, a più 4 dall’Aprilia sesta.

TESTA RIVOLTA ALLA PROSSIMA PARTITA

Il prossimo match dell’Afragolese calcio sarà contro l’Arzachena mercoledì 11 maggio. Per dare continuità e per essere sicuri dei playoff la squadra sarà a fare risultato in terra sarda.

di Fernando Graziano

© Riproduzione riservata

LEGGI ANCHE

- Advertisement -spot_img