28 C
Napoli
venerdì, Giugno 21, 2024

CRISPANO E CARDITO: Terre di bellezza.

Crispano e Cardito, due comunicati dei Sindaci Giuseppe Cirillo e Michele Emiliano che annunciano i progetti per scuola e cultura. L’iniziativa è avvenuta alla presenza dell’on. Mara Carfagna, ministro per il Sud.

Giuseppe Cirillo

Giuseppe Cirillo sindaco di Cardito.

” Da pochi minuti si è concluso l’incontro istituzionale per la firma del contratto di sviluppo ‘Dalla Terra dei Fuochi al Giardino d’Europa‘. Finanzierá, con quasi 200 milioni di euro, 67 progetti presentati da 52 Comuni. Il nostro comune è tra gli enti assegnatari dei fondi con l’approvazione del progetto che prevede la realizzazione del palazzo della cultura.”

“Il Palazzo Mastrilli sarà completamente ristrutturato e diventerà un polo di cultura all’avanguardia, uno dei più importanti dell’area metropolitana di Napoli”.

La firma del contratto è avvenuta alla presenza del ministro della Coesione per il Sud Mara Carfagna e dell’on. Paolo Russo. Oggi è una giornata storica per il nostro comune, la sottoscrizione chiude un percorso avviato sei mesi fa. Allora il ministro Carfagna propose la costituzione del CIS Terra dei Fuochi”.

Al ministro va riconosciuto l’impegno per i nostri territori e per questo dobbiamo ringraziarla per il gran lavoro svolto. La nostra cittadina tra qualche anno, con il Palazzo della Cultura e il Teatro che già è stato finanziato, si trasformerà in un centro d’eccellenza culturale. Viva Cardito“.

Michele Emiliano

Michele Emiliano sindaco di Cardito.

“Lo avevo promesso ai cittadini: una scuola al posto dell’attuale cimitero per autovetture in via Provinciale. Un progetto che viene da lontano, una bellissima idea messa su carta da tempo ma nessuno mai è riuscito a trovare i soldi per realizzarla”.

“Nei mesi scorsi ho spiegato che mi sarei battuto in tutte le sedi istituzionali per dare concretezza a ciò che appariva sempre di più come un sogno irrealizzabile. Ho assunto un impegno pubblico. Ebbene, ogni promessa è un debito”.

Questa sera sono stato a Caivano in compagnia del ministro Mara Carfagna per sottoscrivere il Contratto istituzionale di sviluppo ‘Terra dei fuochi’. Candidando il progetto della nuova scuola a Crispano per un finanziamento di due milioni di euro”.

Pochi credevano in questa sfida eppure siamo ad un passo dal traguardo ed oggi, dopo il colloquio col ministro Mara Carfagna e la firma del ‘CIS’, sono fiducioso sull’esito finale della nostra richiesta”.

Garantiremo ai nostri bambini, ai figli di questa terra, una nuova scuola scrivendo una pagina storica, fatta di impegno, di competenza, di lavoro quotidiano solo per il bene collettivo”.

“Sono rogoglioso di quello che stiamo facendo al governo di Crispano. Appena arriverà l’ufficialità del finanziamento organizzeremo come amministrazione un incontro pubblico per spiegare il progetto. I tempi di attuazione e tutto quanto stiamo realizzando durante questa ‘stagione delle grandi opere’. Insieme , avanti, sempre meglio e di più. Unità e cambiamento!”

Complimenti dunque ai due sindaci di Crispano e Cardito, da oggi: “Terre di bellezza“.

di gianni bianco

Crispano e Cardito, due comunicati dei Sindaci Giuseppe Cirillo e Michele Emiliano che annunciano i progetti per scuola e cultura. L’iniziativa è avvenuta alla presenza dell’on. Mara Carfagna, ministro per il Sud.

Giuseppe Cirillo

Giuseppe Cirillo sindaco di Cardito.

” Da pochi minuti si è concluso l’incontro istituzionale per la firma del contratto di sviluppo ‘Dalla Terra dei Fuochi al Giardino d’Europa‘. Finanzierá, con quasi 200 milioni di euro, 67 progetti presentati da 52 Comuni. Il nostro comune è tra gli enti assegnatari dei fondi con l’approvazione del progetto che prevede la realizzazione del palazzo della cultura.”

“Il Palazzo Mastrilli sarà completamente ristrutturato e diventerà un polo di cultura all’avanguardia, uno dei più importanti dell’area metropolitana di Napoli”.

La firma del contratto è avvenuta alla presenza del ministro della Coesione per il Sud Mara Carfagna e dell’on. Paolo Russo. Oggi è una giornata storica per il nostro comune, la sottoscrizione chiude un percorso avviato sei mesi fa. Allora il ministro Carfagna propose la costituzione del CIS Terra dei Fuochi”.

Al ministro va riconosciuto l’impegno per i nostri territori e per questo dobbiamo ringraziarla per il gran lavoro svolto. La nostra cittadina tra qualche anno, con il Palazzo della Cultura e il Teatro che già è stato finanziato, si trasformerà in un centro d’eccellenza culturale. Viva Cardito“.

Michele Emiliano

Michele Emiliano sindaco di Cardito.

“Lo avevo promesso ai cittadini: una scuola al posto dell’attuale cimitero per autovetture in via Provinciale. Un progetto che viene da lontano, una bellissima idea messa su carta da tempo ma nessuno mai è riuscito a trovare i soldi per realizzarla”.

“Nei mesi scorsi ho spiegato che mi sarei battuto in tutte le sedi istituzionali per dare concretezza a ciò che appariva sempre di più come un sogno irrealizzabile. Ho assunto un impegno pubblico. Ebbene, ogni promessa è un debito”.

Questa sera sono stato a Caivano in compagnia del ministro Mara Carfagna per sottoscrivere il Contratto istituzionale di sviluppo ‘Terra dei fuochi’. Candidando il progetto della nuova scuola a Crispano per un finanziamento di due milioni di euro”.

Pochi credevano in questa sfida eppure siamo ad un passo dal traguardo ed oggi, dopo il colloquio col ministro Mara Carfagna e la firma del ‘CIS’, sono fiducioso sull’esito finale della nostra richiesta”.

Garantiremo ai nostri bambini, ai figli di questa terra, una nuova scuola scrivendo una pagina storica, fatta di impegno, di competenza, di lavoro quotidiano solo per il bene collettivo”.

“Sono rogoglioso di quello che stiamo facendo al governo di Crispano. Appena arriverà l’ufficialità del finanziamento organizzeremo come amministrazione un incontro pubblico per spiegare il progetto. I tempi di attuazione e tutto quanto stiamo realizzando durante questa ‘stagione delle grandi opere’. Insieme , avanti, sempre meglio e di più. Unità e cambiamento!”

Complimenti dunque ai due sindaci di Crispano e Cardito, da oggi: “Terre di bellezza“.

di gianni bianco

© Riproduzione riservata

LEGGI ANCHE

- Advertisement -spot_img