28 C
Napoli
venerdì, Giugno 21, 2024

Dopo 4 anni l’Afragolese è tornata al Moccia

È terminato 1-1 il match di debutto allo Stadio Luigi Moccia, tra l‘Afragolese e il Montecalcio, valevole per la seconda giornata di Coppa Italia. La squadra allenata da Franco Fabiano abbandona così la competizione dopo i due pareggi maturati contro il Casoria e il Montecalcio appunto.

BUONA PRESTAZIONE DEI RAGAZZI

Nonostante il risultato non fosse quello sperato alla vigilia, la squadra rossoblù ha comunque giocato una bella partita, volta all’attacco e con buone manovre di gioco, peccato non esser stati troppo concreti nella tre quarti di campo avversaria.

A sbloccare le marcature per l’Afragolese è Leone al terzo minuto della ripresa. Il vantaggio sulla squadra di Monte di Procida dura venti-tre minuti, quando il gol del pareggio definitivo lo sigla Serrano, dopo un tiro a giro sul secondo palo.

RITORNO A CASA

C’è un luogo che ha un significato speciale per tutti i tifosi dell’Afragolese, ovviamente stiamo parlando dello Stadio Luigi Moccia. Per decenni il Moccia ha rappresentato, la passione e la gioia di tutti i sostenitori della squadra, tuttavia, negli ultimi anni ha vissuto momenti difficili. L’ultima gara disputata ad Afragola risale infatti all’aprile del 2019, ma oggi dopo più di 4 anni possiamo dire che il sindaco e l’amministrazione comunale hanno esaudito i sogni degli appassionati riaprendo questo importante luogo di ritrovo sportivo e sociale.

TESTA ALLA PROSSIMA

Il match di debutto nel campionato di Eccellenza per la nuova Afragolese gestita da Mosca, avverrà domenica 10 settembre ad Ischia contro la Real Forio.

di Ferdinando Graziano

È terminato 1-1 il match di debutto allo Stadio Luigi Moccia, tra l‘Afragolese e il Montecalcio, valevole per la seconda giornata di Coppa Italia. La squadra allenata da Franco Fabiano abbandona così la competizione dopo i due pareggi maturati contro il Casoria e il Montecalcio appunto.

BUONA PRESTAZIONE DEI RAGAZZI

Nonostante il risultato non fosse quello sperato alla vigilia, la squadra rossoblù ha comunque giocato una bella partita, volta all’attacco e con buone manovre di gioco, peccato non esser stati troppo concreti nella tre quarti di campo avversaria.

A sbloccare le marcature per l’Afragolese è Leone al terzo minuto della ripresa. Il vantaggio sulla squadra di Monte di Procida dura venti-tre minuti, quando il gol del pareggio definitivo lo sigla Serrano, dopo un tiro a giro sul secondo palo.

RITORNO A CASA

C’è un luogo che ha un significato speciale per tutti i tifosi dell’Afragolese, ovviamente stiamo parlando dello Stadio Luigi Moccia. Per decenni il Moccia ha rappresentato, la passione e la gioia di tutti i sostenitori della squadra, tuttavia, negli ultimi anni ha vissuto momenti difficili. L’ultima gara disputata ad Afragola risale infatti all’aprile del 2019, ma oggi dopo più di 4 anni possiamo dire che il sindaco e l’amministrazione comunale hanno esaudito i sogni degli appassionati riaprendo questo importante luogo di ritrovo sportivo e sociale.

TESTA ALLA PROSSIMA

Il match di debutto nel campionato di Eccellenza per la nuova Afragolese gestita da Mosca, avverrà domenica 10 settembre ad Ischia contro la Real Forio.

di Ferdinando Graziano

© Riproduzione riservata

LEGGI ANCHE

- Advertisement -spot_img