23 C
Napoli
mercoledì, Maggio 29, 2024

ELEZIONI AMMINISTRATIVE: Fino all’ultimo minuto.

Elezioni amministrative di domenica sette novembre, fino all'ultimo minuto di questa campagna elettorale si cercherà di raccogliere consensi.

La Coalizione civica di Gianfranco Arena Sindaco

Elezioni amministrative: domenica sette novembre, fino all’ultimo minuto di questa campagna elettorale si cercherà di raccogliere consensi. Un evento elettorale caratterizzato da un’apparente tranquillità, probabilmente derivante dal carattere di entrambi i contendenti.

Ieri sera Gianfranco Arena ha incontrato i suoi elettori e sostenitori con accanto i deputati regionali Campani Giovanni Zannini, componente della VII^ Commissione “Ambiente e Agricoltura”, Luca Cascone, Presidente della V Commissione “Urbanistica, Lavori pubblici, Trasporti“.

Entrambi hanno confermato l’appoggio incondizionato al candidato Sindaco Arena, annunciando la particolare attenzione nei confronti di Orta di Atella da parte del governo regionale. Il presidente della V^ commissione Cascone ha promesso una serie di interventi strutturali e infrastrutturali sul territorio che fu dell’antica Atella.

“Campania libera, la lista del governatore De Luca, è schierata con Gianfranco Arena“, lo ha scandito più volte l’on Zannini. Arriva alla fine anche l’on. Giovanni Russo, componente della IV^ Commissione “Difesa” della Camera dei deputati.

Il parlamentare che sin dal primo istante ha sostenuto Gianfranco Arena. L’on. Russo era lì, al comizio di apertura della Campagna elettorale “Gianfranco Arena Sindaco“, il 17 ottobre trascorso. Era a Santacroce Domenica scorsa, è intervenuto mercoledì sera al Prince Jay Dee, non ha fatto mai mancare il suo sostegno.

Una Coalizione civica, composta da tante idee e tanti uomini e donne che hanno voluto, in questo mese di Campagna elettorale, essere vicini ad Arena, da candidato, da sostenitore, da simpatizzante. Insieme a tanti rappresentanti istituzionali dell’Agro aversano, come l’on. Stefano Graziano mercoledì scorso e tanti amministratori locali casertani e della città metropolitana di Napoli confinanti con Orta di Atella.

Si potrebbe dire una campagna elettorale che Arena ha voluto proporre all’insegna della sobrietà, come è nel suo stile. Peccato che proprio alla fine qualche articolo abbia voluto entrare a gamba tesa contro Gianfranco Arena. C’è chi si appella alla prefettura e soprattutto chi scrive un temine, virgolettato “Strano“, fantomatici e imprevedibili scenari futuri.

Macchiare l’onorabilità è così facile, soprattutto quando si dice e non si dice, come una candidatura a sindaco sia una discussione tra “comari“. Gianfranco Arena saprà rispondere con il consenso dei suoi cittadini, dove vive e lavora, i suoi “Ortesi“, tutti, quelli del centro, della periferia e di Casapuzzano.

Lunedì quando tutto sarà finito e le luci di spegneranno, ci sarà da lavorare seriamente per Orta di Atella. Da quel giorno, l’8 di novembre, maggioranza e minoranza si misureranno con i problemi veri, seri della città, altro che pettegolezzi.

Se eletto Gianfranco Arena saprà rispondere, come è stato bravo all’ascolto dei suoi concittadini, sarà sindaco di una comunità non di una parte di essa. Lo vuole la politica e soprattutto la città, tutti insieme per una nuova Orta, manca poco per la vittoria e Gianfranco Arena sarà in campo in queste appassionanti elezioni amministrative: “Fino all’ultimo minuto“.

gianni bianco

La Coalizione civica di Gianfranco Arena Sindaco

Elezioni amministrative: domenica sette novembre, fino all’ultimo minuto di questa campagna elettorale si cercherà di raccogliere consensi. Un evento elettorale caratterizzato da un’apparente tranquillità, probabilmente derivante dal carattere di entrambi i contendenti.

Ieri sera Gianfranco Arena ha incontrato i suoi elettori e sostenitori con accanto i deputati regionali Campani Giovanni Zannini, componente della VII^ Commissione “Ambiente e Agricoltura”, Luca Cascone, Presidente della V Commissione “Urbanistica, Lavori pubblici, Trasporti“.

Entrambi hanno confermato l’appoggio incondizionato al candidato Sindaco Arena, annunciando la particolare attenzione nei confronti di Orta di Atella da parte del governo regionale. Il presidente della V^ commissione Cascone ha promesso una serie di interventi strutturali e infrastrutturali sul territorio che fu dell’antica Atella.

“Campania libera, la lista del governatore De Luca, è schierata con Gianfranco Arena“, lo ha scandito più volte l’on Zannini. Arriva alla fine anche l’on. Giovanni Russo, componente della IV^ Commissione “Difesa” della Camera dei deputati.

Il parlamentare che sin dal primo istante ha sostenuto Gianfranco Arena. L’on. Russo era lì, al comizio di apertura della Campagna elettorale “Gianfranco Arena Sindaco“, il 17 ottobre trascorso. Era a Santacroce Domenica scorsa, è intervenuto mercoledì sera al Prince Jay Dee, non ha fatto mai mancare il suo sostegno.

Una Coalizione civica, composta da tante idee e tanti uomini e donne che hanno voluto, in questo mese di Campagna elettorale, essere vicini ad Arena, da candidato, da sostenitore, da simpatizzante. Insieme a tanti rappresentanti istituzionali dell’Agro aversano, come l’on. Stefano Graziano mercoledì scorso e tanti amministratori locali casertani e della città metropolitana di Napoli confinanti con Orta di Atella.

Si potrebbe dire una campagna elettorale che Arena ha voluto proporre all’insegna della sobrietà, come è nel suo stile. Peccato che proprio alla fine qualche articolo abbia voluto entrare a gamba tesa contro Gianfranco Arena. C’è chi si appella alla prefettura e soprattutto chi scrive un temine, virgolettato “Strano“, fantomatici e imprevedibili scenari futuri.

Macchiare l’onorabilità è così facile, soprattutto quando si dice e non si dice, come una candidatura a sindaco sia una discussione tra “comari“. Gianfranco Arena saprà rispondere con il consenso dei suoi cittadini, dove vive e lavora, i suoi “Ortesi“, tutti, quelli del centro, della periferia e di Casapuzzano.

Lunedì quando tutto sarà finito e le luci di spegneranno, ci sarà da lavorare seriamente per Orta di Atella. Da quel giorno, l’8 di novembre, maggioranza e minoranza si misureranno con i problemi veri, seri della città, altro che pettegolezzi.

Se eletto Gianfranco Arena saprà rispondere, come è stato bravo all’ascolto dei suoi concittadini, sarà sindaco di una comunità non di una parte di essa. Lo vuole la politica e soprattutto la città, tutti insieme per una nuova Orta, manca poco per la vittoria e Gianfranco Arena sarà in campo in queste appassionanti elezioni amministrative: “Fino all’ultimo minuto“.

gianni bianco

© Riproduzione riservata

LEGGI ANCHE

- Advertisement -spot_img