23 C
Napoli
mercoledì, Maggio 22, 2024

GIANLUCA COPPOLA – Il ragazzo non ce l’ha fatta.

Gianluca Coppola non c'è l'ha fatta, è morto, ucciso un seguito ad un agguato a colpi di pistola ed un calvario in ospedale. Ventisette anni, il ragazzo ferito l'8 aprile in Viale Europa a Casoria era stato trasportato al Cardarelli

Gianluca Coppola non c’è l’ha fatta, è morto, ucciso in seguito ad un agguato a colpi di pistola e il successivo calvario in ospedale. Ventisette anni, il ragazzo ferito l’8 aprile in Viale Europa a Casoria era stato trasportato al Cardarelli di Napoli in condizioni gravissime. Tutto questo per una banale lite per motivi di gelosia con Antonio Felli che intanto si è costituito. Questi è in carcere con l’accusa di omicidio da oggi, non più tentato omicidio come ieri. Ricordiamo che l’aggressore scese da uno scooter per sparare alle spalle Gianluca cinque colpi da una pistola calibro 7,65. Una domanda sorge spontanea : “Si può morire ancora oggi a questa età?”. Da qualche giorno Gianluca Coppola lavorava in un supermercato, la sua sarebbe stata una vita tranquilla se il destino non gli avesse fatto incrociare la morte, in un modo così violento. Riposi in pace Gianluca, alla famiglia Coppola, le condoglianze da parte di tutti noi.


di gianni bianco

Gianluca Coppola non c’è l’ha fatta, è morto, ucciso in seguito ad un agguato a colpi di pistola e il successivo calvario in ospedale. Ventisette anni, il ragazzo ferito l’8 aprile in Viale Europa a Casoria era stato trasportato al Cardarelli di Napoli in condizioni gravissime. Tutto questo per una banale lite per motivi di gelosia con Antonio Felli che intanto si è costituito. Questi è in carcere con l’accusa di omicidio da oggi, non più tentato omicidio come ieri. Ricordiamo che l’aggressore scese da uno scooter per sparare alle spalle Gianluca cinque colpi da una pistola calibro 7,65. Una domanda sorge spontanea : “Si può morire ancora oggi a questa età?”. Da qualche giorno Gianluca Coppola lavorava in un supermercato, la sua sarebbe stata una vita tranquilla se il destino non gli avesse fatto incrociare la morte, in un modo così violento. Riposi in pace Gianluca, alla famiglia Coppola, le condoglianze da parte di tutti noi.


di gianni bianco

© Riproduzione riservata

LEGGI ANCHE

- Advertisement -spot_img