23 C
Napoli
mercoledì, Maggio 22, 2024

MATTIA PELLINO: Nuovo editore di AnNotizie.

Mattia Pellino è il nuovo presidente dell’Associazione “Area Nord Napoli”. Commercialista e Revisore dei conti, svolge la sua attività a Frattamaggiore, è oggi il nuovo editore di “AnNotizie”.

Mattia Pellino è il nuovo presidente dell’Associazione “Area Nord Napoli”. Commercialista e Revisore dei conti, svolge la sua attività a Frattamaggiore, è oggi il nuovo editore di “AnNotizie”.

Quando ho chiesto a Mattia Pellino di essere il nuovo presidente dell’Associazione “AreaNordNapoli”, mi ha guardato senza cambiare espressione e con un cenno ha detto “SI”. Chiaramente prevalgono in alcuni momenti della nostra esistenza i sentimenti, la stima, l’opinione e da vero amico Mattia ha accettato l’incarico: “Gli esami non finiscono mai”. Commercialista, Revisore del conti e C.T.U., un valido professionista insomma che vive del suo lavoro. Lo studio è meta, come la sua casa, dell’itinerario che svolgo normalmente in tutta questa Area a Nord di Napoli.

Ci conosciamo da trent’anni e non sono bruscolini, e sempre, quando siamo stati chiamati a dimostrare l’amicizia, è bastata una stretta di mano, un sorriso. Proveniamo entrambi da un mondo che non c’è più, quello degli “Uomini”. Anni fa esistevano nella vita, nel lavoro, in politica: “Gli Uomini”, poi è arrivata l’epoca degli “Uomini di niente”, oggi quella dei “Niente”, di esseri che credono di valere qualcosa, che fanno sfoggio di se stessi, pagando il biglietto a chi li applaude.

Fortunatamente Mattia non fa parte di quest’ultima categoria, come della precedente, lo dimostra il fatto che di lui si parla solo bene a Frattamaggiore e altrove. Quando è partita nel 2021 l’esperienza editoriale di AnNotizie ha accolto con entusiasmo l’idea di esserci, anche e solo da componente di un direttivo. Oggi è Presidente e editore per la sua umiltà, il suo essere un amico, un professionista serio e rispettato, un buon padre. Ci legano, a parte il giornale on-line oggi, da sempre la passione per la politica.

Abbiamo ricoperto ruoli e incarichi, sempre con la stessa umiltà e disponibilità, pur avendo idee differenti e schierati in diverse aree politiche. Entrambi abbiamo rinunciato all’l’impegno diretto, oggi davvero non saremmo capaci di dialogare, mancano i partiti, mancano le idee, soprattutto manca la stretta di mano. L’unica cosa che ricorderanno la maggior parte di chi oggi riveste ruoli istituzionali sarà l’eterno book fotografico, l’infinita autocelebrazione, questa la politica del Terzo millennio.

La società corre veloce e noi abbiamo l’obbligo di essere al suo fianco se vogliamo comprendere questo mondo. Altra passione che ci lega, il tifo per la squadra azzurra. Spesso ci ritroviamo a casa di Mattia per guardare la partita del Napoli, posso solo in questo parafrasare il grande Totò, vale per entrambi: “Siamo nati per soffrire”. Il Napoli davvero ci fa soffrire, tanto e quest’anno più di altri anni, senza alibi. Ritornando al giornale, Mattia saprà essere un buon presidente, motivare coloro che fanno parte dell’associazione ed essere presente.

La sua esperienza politica, di vita e professionale, di uomo soprattutto gli daranno la possibilità di intervenire e dire la sua. A nome di tutti noi lo ringrazio della fiducia e della stima. Abbiamo delle storie da raccontare e lo faremo insieme, e sarà un piacere dalle pagine di AnNotizie raccontarle agli altri. L’amicizia, caro Mattia, come la classe, non è acqua e anche in questo faremo si che il successo sia condiviso con tutti gli altri e non patrimonio individuale.

gianni bianco

Mattia Pellino è il nuovo presidente dell’Associazione “Area Nord Napoli”. Commercialista e Revisore dei conti, svolge la sua attività a Frattamaggiore, è oggi il nuovo editore di “AnNotizie”.

Quando ho chiesto a Mattia Pellino di essere il nuovo presidente dell’Associazione “AreaNordNapoli”, mi ha guardato senza cambiare espressione e con un cenno ha detto “SI”. Chiaramente prevalgono in alcuni momenti della nostra esistenza i sentimenti, la stima, l’opinione e da vero amico Mattia ha accettato l’incarico: “Gli esami non finiscono mai”. Commercialista, Revisore del conti e C.T.U., un valido professionista insomma che vive del suo lavoro. Lo studio è meta, come la sua casa, dell’itinerario che svolgo normalmente in tutta questa Area a Nord di Napoli.

Ci conosciamo da trent’anni e non sono bruscolini, e sempre, quando siamo stati chiamati a dimostrare l’amicizia, è bastata una stretta di mano, un sorriso. Proveniamo entrambi da un mondo che non c’è più, quello degli “Uomini”. Anni fa esistevano nella vita, nel lavoro, in politica: “Gli Uomini”, poi è arrivata l’epoca degli “Uomini di niente”, oggi quella dei “Niente”, di esseri che credono di valere qualcosa, che fanno sfoggio di se stessi, pagando il biglietto a chi li applaude.

Fortunatamente Mattia non fa parte di quest’ultima categoria, come della precedente, lo dimostra il fatto che di lui si parla solo bene a Frattamaggiore e altrove. Quando è partita nel 2021 l’esperienza editoriale di AnNotizie ha accolto con entusiasmo l’idea di esserci, anche e solo da componente di un direttivo. Oggi è Presidente e editore per la sua umiltà, il suo essere un amico, un professionista serio e rispettato, un buon padre. Ci legano, a parte il giornale on-line oggi, da sempre la passione per la politica.

Abbiamo ricoperto ruoli e incarichi, sempre con la stessa umiltà e disponibilità, pur avendo idee differenti e schierati in diverse aree politiche. Entrambi abbiamo rinunciato all’l’impegno diretto, oggi davvero non saremmo capaci di dialogare, mancano i partiti, mancano le idee, soprattutto manca la stretta di mano. L’unica cosa che ricorderanno la maggior parte di chi oggi riveste ruoli istituzionali sarà l’eterno book fotografico, l’infinita autocelebrazione, questa la politica del Terzo millennio.

La società corre veloce e noi abbiamo l’obbligo di essere al suo fianco se vogliamo comprendere questo mondo. Altra passione che ci lega, il tifo per la squadra azzurra. Spesso ci ritroviamo a casa di Mattia per guardare la partita del Napoli, posso solo in questo parafrasare il grande Totò, vale per entrambi: “Siamo nati per soffrire”. Il Napoli davvero ci fa soffrire, tanto e quest’anno più di altri anni, senza alibi. Ritornando al giornale, Mattia saprà essere un buon presidente, motivare coloro che fanno parte dell’associazione ed essere presente.

La sua esperienza politica, di vita e professionale, di uomo soprattutto gli daranno la possibilità di intervenire e dire la sua. A nome di tutti noi lo ringrazio della fiducia e della stima. Abbiamo delle storie da raccontare e lo faremo insieme, e sarà un piacere dalle pagine di AnNotizie raccontarle agli altri. L’amicizia, caro Mattia, come la classe, non è acqua e anche in questo faremo si che il successo sia condiviso con tutti gli altri e non patrimonio individuale.

gianni bianco

© Riproduzione riservata

LEGGI ANCHE

- Advertisement -spot_img