30.8 C
Napoli
giovedì, Giugno 20, 2024

ROSA ALFIERI: L’autopsia non ha riscontrato abusi sessuali.

ANnotizie, si stringe al dolore della famiglia Alfieri/Paciolla, in attesa dell'ultimo saluto. Domani il funerale.

Rosa Alfieri

Rosa Alfieri, ANnotizie, si stringe al dolore della famiglia Alfieri/Paciolla, in attesa dell’ultimo saluto. Domani il funerale.

Stasera è terminata questa lunga attesa, quella della famiglia di Rosa Alfieri. Sapere se in questa maledetta tragedia la povera ragazza avesse subito anche violenza sessuale. L’autopsia, disposta dalle Autorità, ha confermato che sul corpo c’erano solo i segni della violenta colluttazione con l’assassino mentre cercava di strangolarla.

Uno scenario raccapricciante, perché lascia immaginare la forza che Rosa avesse per difendere la sua vita, il suo futuro e che nulla ha potuto contro chi aveva già preso il sopravvento. Cosa spinge un essere bestiale a voler togliere la vita ad una ragazza che aveva solo mostrato rispetto? Lo stabilirà la giustizia che dovrà essere rigida se vogliamo iniziare a creare deterrenti.

Di certo Rosa Alfieri non è stata li a provocarlo. Quella non è stata una lite tra coniugi, non era una storia finita male come spesso accade per le vittime di femminicidio, ma peggio.

Rosa , una ragazza genuina che per la disponibilità mostrata, voleva aiutare il suo carnefice a comprendere una bolletta della luce, si è ritrovata a non aprire più gli occhi.
Il barbaro assassino ha avuto anche la forza per andare a fare acquisti di capi di abbigliamento, come dimostrano le telecamere dei negozi dove è entrato.

Già ci giungono voci di come l’assassino abbia già preparato lo scenario idoneo per creare attenuanti. Elpidio D’Ambra ha confessato il delitto ed ha motivato il gesto con delle voci che lo incitavano. Speriamo che leggi ipergarantista non permettano ad un reo confesso omicida di farla franca, soprattutto essere tutelato da un avvocato della difesa.

Un avvocato che per un “suo senso del dovere” avrà già preso sotto la sua ala “consulenziale e protettiva” questo essere. A fare da contraltare, il dramma di una vita che si spegne, come altre, senza mai riuscire ad intervenire prima.
Domani, mercoledì 9 febbraio alle 11.00 , si svolgeranno i funerali di Rosa Alfieri nella Basilica Pontificia di San Tammaro.

Per l’occasione è stato disposto dal Sindaco Di Bernardo il lutto cittadino per Grumo Nevano per l’intera giornata.

Sarà sospeso il mercato settimanale, saranno sensibilizzate le scuole del territorio. Infine ci sarà la chiusura di tutte le attività commerciali, dalle 10.30 alle 12.30.
Tutti noi di ANnotizie ci stringiamo al dolore delle famiglie Alfieri/Paciolla.

Luigi Eucalipto – Editore ANnotizie

Rosa Alfieri

Rosa Alfieri, ANnotizie, si stringe al dolore della famiglia Alfieri/Paciolla, in attesa dell’ultimo saluto. Domani il funerale.

Stasera è terminata questa lunga attesa, quella della famiglia di Rosa Alfieri. Sapere se in questa maledetta tragedia la povera ragazza avesse subito anche violenza sessuale. L’autopsia, disposta dalle Autorità, ha confermato che sul corpo c’erano solo i segni della violenta colluttazione con l’assassino mentre cercava di strangolarla.

Uno scenario raccapricciante, perché lascia immaginare la forza che Rosa avesse per difendere la sua vita, il suo futuro e che nulla ha potuto contro chi aveva già preso il sopravvento. Cosa spinge un essere bestiale a voler togliere la vita ad una ragazza che aveva solo mostrato rispetto? Lo stabilirà la giustizia che dovrà essere rigida se vogliamo iniziare a creare deterrenti.

Di certo Rosa Alfieri non è stata li a provocarlo. Quella non è stata una lite tra coniugi, non era una storia finita male come spesso accade per le vittime di femminicidio, ma peggio.

Rosa , una ragazza genuina che per la disponibilità mostrata, voleva aiutare il suo carnefice a comprendere una bolletta della luce, si è ritrovata a non aprire più gli occhi.
Il barbaro assassino ha avuto anche la forza per andare a fare acquisti di capi di abbigliamento, come dimostrano le telecamere dei negozi dove è entrato.

Già ci giungono voci di come l’assassino abbia già preparato lo scenario idoneo per creare attenuanti. Elpidio D’Ambra ha confessato il delitto ed ha motivato il gesto con delle voci che lo incitavano. Speriamo che leggi ipergarantista non permettano ad un reo confesso omicida di farla franca, soprattutto essere tutelato da un avvocato della difesa.

Un avvocato che per un “suo senso del dovere” avrà già preso sotto la sua ala “consulenziale e protettiva” questo essere. A fare da contraltare, il dramma di una vita che si spegne, come altre, senza mai riuscire ad intervenire prima.
Domani, mercoledì 9 febbraio alle 11.00 , si svolgeranno i funerali di Rosa Alfieri nella Basilica Pontificia di San Tammaro.

Per l’occasione è stato disposto dal Sindaco Di Bernardo il lutto cittadino per Grumo Nevano per l’intera giornata.

Sarà sospeso il mercato settimanale, saranno sensibilizzate le scuole del territorio. Infine ci sarà la chiusura di tutte le attività commerciali, dalle 10.30 alle 12.30.
Tutti noi di ANnotizie ci stringiamo al dolore delle famiglie Alfieri/Paciolla.

Luigi Eucalipto – Editore ANnotizie

© Riproduzione riservata

LEGGI ANCHE

- Advertisement -spot_img