24.5 C
Napoli
mercoledì, Maggio 29, 2024

SANITÀ REGIONALE – Così non va.

Konsumer Italia ritiene che gli Italiani meritino un trattamento diverso da quello riservatogli in sanità dalle regioni e province a statuto speciale.

Sanità regionale, così non va e il federalismo ė una delle cose più sbagliate in un paese come l’Italia. Soprattutto quando va a incidere sul diritto alla salute dei cittadini. L’Italia vive storicamente una disparità economica e sociale tra le sue regioni e il federalismo non fa altro che accentuarle ancora di più.

La pandemia mondiale che stiamo vivendo ha fatto emergere la grande differenza di efficienza sanitaria tra le regioni italiane, aumentandone il gap. Ventuno Sanità regionali diverse con diversi trattamenti tra cittadini della stessa nazione, hanno comportato spese fuori controllo e tanto lavoro per la Corte dei Conti.

Konsumer Italia ritiene che gli Italiani meritino un trattamento diverso da quello riservatogli in sanità regionale e per le province a statuto speciale. L’associazione ritiene che tutti debbano avere lo stesso livello di servizio e di efficienza in un diritto fondamentale garantito dalla nostra Costituzione.

Konsumer pensa che sia il momento di riportare la Sanità sotto il controllo unico dello Stato. Per questo motivo abbiamo deciso di fare un sondaggio su questa materia: Tu cosa ne pensi? Puoi farcelo sapere rispondendo al nostro sondaggio:

Vincenzo Ferrante, Vicepresidente nazionale Konsumer Italia

Sanità regionale, così non va e il federalismo ė una delle cose più sbagliate in un paese come l’Italia. Soprattutto quando va a incidere sul diritto alla salute dei cittadini. L’Italia vive storicamente una disparità economica e sociale tra le sue regioni e il federalismo non fa altro che accentuarle ancora di più.

La pandemia mondiale che stiamo vivendo ha fatto emergere la grande differenza di efficienza sanitaria tra le regioni italiane, aumentandone il gap. Ventuno Sanità regionali diverse con diversi trattamenti tra cittadini della stessa nazione, hanno comportato spese fuori controllo e tanto lavoro per la Corte dei Conti.

Konsumer Italia ritiene che gli Italiani meritino un trattamento diverso da quello riservatogli in sanità regionale e per le province a statuto speciale. L’associazione ritiene che tutti debbano avere lo stesso livello di servizio e di efficienza in un diritto fondamentale garantito dalla nostra Costituzione.

Konsumer pensa che sia il momento di riportare la Sanità sotto il controllo unico dello Stato. Per questo motivo abbiamo deciso di fare un sondaggio su questa materia: Tu cosa ne pensi? Puoi farcelo sapere rispondendo al nostro sondaggio:

Vincenzo Ferrante, Vicepresidente nazionale Konsumer Italia

© Riproduzione riservata

LEGGI ANCHE

- Advertisement -spot_img