24.4 C
Napoli
mercoledì, Maggio 29, 2024

SANNINO: Buon sangue non mente.

Sannino, Pasquale candidato a Napoli con Manfredi sindaco, la lista è "Noi campani - per la città", il figlio Antonio alla settima municipalità.

Sannino, Pasquale candidato a Napoli con Manfredi sindaco, la lista è “Noi campani – per la città”, il figlio Antonio alla settima municipalità. L’esperienza politica di Pasquale Sannino viene da lontano, già il papà Antonio fu uno storico rappresentante del Psdi nel quartiere di San Pietro a patierno.

Proprio nel quartiere periferico di San Pietro, Pasquale Sannino, medico del secondo policlinico, inizia la sua attività politica, in Consiglio circoscrizionale negli anni 90′. Consolida un gruppo di amici e nel tempo i frutti di questa squadra lo porteranno ad essere eletto le Consiglio comunale di Napoli con Rosa Russo Iervolino.

L’adesione al Partito Democratico ma difendendo sempre l’identità socialista. Oggi, Pasquale Sannino corre per le Elezioni comunali del 3 e 4 ottobre a sostegno di Gaetano Manfredi. Intorno a lui gli amici di sempre, uniti dal circolo Filippo Turati di San Pietro a patierno e in particolare la famiglia.

Non dimentichiamo il fratello Salvatore, ex sindaco di Casavatore, comune che si incastra con la città di Napoli nell’area nord. Insieme a Pasquale Sannino, il figlio Antonio, anche lui operatore del settore sanitario che si candida alla settima municipalità con lo stesso simbolo.

Personalmente conosco da sempre i Sannino e in Politica sono presenti da anni, sempre al fianco dei cittadini, nel quartiere sono conosciutissimi. Tutta San Pietro a patierno si augura l’elezione, per entrambi. In particolare ad Antonio speriamo scatti la scintilla per continuare il percorso. Il giovane esponente politico, presente anche a livello sindacale della sanità, ne ha i numeri, soprattutto le qualità.

La prima esperienza elettorale non dimentichiamo per Antonio Sannino è stata a Casoria con un lusinghiero risultato alle elezioni del 2019. Il giovane rappresentante della lista Casoria Viva, sostenne con numeri e impegno Raffaele Bene che poi vinse le elezioni. Speriamo sia di buon auspicio per entrambi, per Pasquale e Antonio Sannino.

di gianni bianco

Sannino, Pasquale candidato a Napoli con Manfredi sindaco, la lista è “Noi campani – per la città”, il figlio Antonio alla settima municipalità. L’esperienza politica di Pasquale Sannino viene da lontano, già il papà Antonio fu uno storico rappresentante del Psdi nel quartiere di San Pietro a patierno.

Proprio nel quartiere periferico di San Pietro, Pasquale Sannino, medico del secondo policlinico, inizia la sua attività politica, in Consiglio circoscrizionale negli anni 90′. Consolida un gruppo di amici e nel tempo i frutti di questa squadra lo porteranno ad essere eletto le Consiglio comunale di Napoli con Rosa Russo Iervolino.

L’adesione al Partito Democratico ma difendendo sempre l’identità socialista. Oggi, Pasquale Sannino corre per le Elezioni comunali del 3 e 4 ottobre a sostegno di Gaetano Manfredi. Intorno a lui gli amici di sempre, uniti dal circolo Filippo Turati di San Pietro a patierno e in particolare la famiglia.

Non dimentichiamo il fratello Salvatore, ex sindaco di Casavatore, comune che si incastra con la città di Napoli nell’area nord. Insieme a Pasquale Sannino, il figlio Antonio, anche lui operatore del settore sanitario che si candida alla settima municipalità con lo stesso simbolo.

Personalmente conosco da sempre i Sannino e in Politica sono presenti da anni, sempre al fianco dei cittadini, nel quartiere sono conosciutissimi. Tutta San Pietro a patierno si augura l’elezione, per entrambi. In particolare ad Antonio speriamo scatti la scintilla per continuare il percorso. Il giovane esponente politico, presente anche a livello sindacale della sanità, ne ha i numeri, soprattutto le qualità.

La prima esperienza elettorale non dimentichiamo per Antonio Sannino è stata a Casoria con un lusinghiero risultato alle elezioni del 2019. Il giovane rappresentante della lista Casoria Viva, sostenne con numeri e impegno Raffaele Bene che poi vinse le elezioni. Speriamo sia di buon auspicio per entrambi, per Pasquale e Antonio Sannino.

di gianni bianco

© Riproduzione riservata

LEGGI ANCHE

- Advertisement -spot_img