15.8 C
Napoli
martedì, Novembre 28, 2023

SERVIZIO 118: Interviene il Partito Democratico

Servizio 118 sul territorio di Casoria, il Partito Democratico interviene con una lettera al Sindaco e al Direttore Asl NA42 Nord.

Servizio 118, il Partito Democratico interviene con una lettera al Sindaco, al Direttore del Distretto 43 Asl NA2 Nord.

Il Partito Democratico di Casoria propone un’altra un’iniziativa sul territorio. Una missiva a firma del Reggente Oscar Cocozza, del capogruppo Orsino Esposito, dei consiglieri Ramaglia, Pasquale Fuccio. I firmatari chiedono al Sindaco, Direttore del distretto n. 43, Asl NA2 Nord, un incontro. Tems della richiesta, l’emergenza causata dalla chiusura del servizio sanitario di urgenza medica – ambulanza 118.

Nella lettera è denunciato il grave stato di disagio causato dal dislocamento in altri comuni di medici del 118. Sottolinea il PD che l’allora sindaco pasquale Fuccio aveva concesso, con delibera 93/18, alla direzione sanitaria dell’Asl l’area di parcheggio dell’ex Macello, in Via Pio XII. Alla predetta delibera è allegato lo schema di contratto e il capitolato d’oneri.

Non si comprende come, a distanza di quattro anni, non sia stata messo in esecuzione la delibera. Il PD inoltre propone un manifesto dal titolo emblematico “Casoria in svendita!” , che alleghiamo al presente articolo e riguarda tutta una serie di decisioni abbastanza discutibili da parte dell’amministrazione cittadina .

Privatizzazione dei Tributi; Trasformazione della sede di Via Benedetto Croce della Circoscrizione di Arpino in presidio sanitario; oncessione dei Parchi cittadini; adesso la perdita del 118. La conclusione del manifesto è emblematica: “NOI DICIAMO NO”, insieme ai democratici sono tanti altri a dire “NO”.

Aspettiamo gli sviluppi di questa iniziativa con l’incontro del PD con il Sindaco e il Direttore del distretto n. 43 dell’Asl Napoli Due Nord. In questa calda estate che arriva dopo Covid, Guerra e Siccità, ci manca anche una serie di decisioni amministrative poco popolari, vista l’insofferenza provocata.

Saranno in grado di ritornare sui propri passi, amministrazione e maggioranza?

di gianni bianco

Servizio 118, il Partito Democratico interviene con una lettera al Sindaco, al Direttore del Distretto 43 Asl NA2 Nord.

Il Partito Democratico di Casoria propone un’altra un’iniziativa sul territorio. Una missiva a firma del Reggente Oscar Cocozza, del capogruppo Orsino Esposito, dei consiglieri Ramaglia, Pasquale Fuccio. I firmatari chiedono al Sindaco, Direttore del distretto n. 43, Asl NA2 Nord, un incontro. Tems della richiesta, l’emergenza causata dalla chiusura del servizio sanitario di urgenza medica – ambulanza 118.

Nella lettera è denunciato il grave stato di disagio causato dal dislocamento in altri comuni di medici del 118. Sottolinea il PD che l’allora sindaco pasquale Fuccio aveva concesso, con delibera 93/18, alla direzione sanitaria dell’Asl l’area di parcheggio dell’ex Macello, in Via Pio XII. Alla predetta delibera è allegato lo schema di contratto e il capitolato d’oneri.

Non si comprende come, a distanza di quattro anni, non sia stata messo in esecuzione la delibera. Il PD inoltre propone un manifesto dal titolo emblematico “Casoria in svendita!” , che alleghiamo al presente articolo e riguarda tutta una serie di decisioni abbastanza discutibili da parte dell’amministrazione cittadina .

Privatizzazione dei Tributi; Trasformazione della sede di Via Benedetto Croce della Circoscrizione di Arpino in presidio sanitario; oncessione dei Parchi cittadini; adesso la perdita del 118. La conclusione del manifesto è emblematica: “NOI DICIAMO NO”, insieme ai democratici sono tanti altri a dire “NO”.

Aspettiamo gli sviluppi di questa iniziativa con l’incontro del PD con il Sindaco e il Direttore del distretto n. 43 dell’Asl Napoli Due Nord. In questa calda estate che arriva dopo Covid, Guerra e Siccità, ci manca anche una serie di decisioni amministrative poco popolari, vista l’insofferenza provocata.

Saranno in grado di ritornare sui propri passi, amministrazione e maggioranza?

di gianni bianco

© Riproduzione riservata

LEGGI ANCHE

- Advertisement -spot_img