30.8 C
Napoli
giovedì, Giugno 20, 2024

“UOMINI DEL SUD” di Fiore Marro: il 6 marzo ore 16,30 a Napoli.

Continua il tour di presentazioni del lavoro di Fiore Marro: “Uomini del Sud”. Lunedì 9 marzo al Salone di rappresentanza della Regione Campania.

L’informazione sistemica italiana, formata da testate istituzionali lottizzate politicamente ed economicamente, oramai lascia poco spazio alla credibilità, costringendo ognuno di noi a tirare le somme tra le tante voci, per trarne una personalissima sintesi, nella speranza di farsi un’idea il più possibile vicina alla realtà.

In questo senso, ai fini di un personale ma convinto orientamento, è necessario ritornare a quell’informazione indipendente, libera da interessi finanziari, ma con un sentimento di profonda sollecitudine verso il sociale.

Pilastro di questa informazione sono le piccole case editrici, come la Tramontano editore che ha pubblicato il prezioso libro di Fiore Marro presentato il 6 marzo 2023, ore 16.00, nel Salone di Rappresentanza della Regione Campania.

Il linguaggio prescelto dall’autore ha una struttura giornalistica, come tale estremamente veloce e gradevole, senza sacrificare, però, la profondità dei temi; da esperto cronista quale è, Marro decide di narrare, attraverso interviste ai vari protagonisti, il complesso panorama culturale che agisce nel mezzogiorno, facendone quasi un monitoraggio di qualche anno, grazie all’impostazione cronologica degli incontri.

In effetti lo scopo profondo della scrittura del Marro è far emergere l’identità del proprio territorio di appartenenza attraverso le  espressioni culturali dello stesso, incarnate in ognuno degli interlocutori, attori originali del proprio “fare per il Sud”.

Questo fare è motore e sintomo della tanto controversa unità tra gli amanti del territorio del sud italico. Il libro vede la sua destinazione, che è anche una consegna di amore nel segno della responsabilità, nei  figli dell’autore e in tutti i giovani meridionali, perché possa avvenire uno scomodo ma entusiasmante passaggio del testimone, dove i ragazzi troveranno il protagonismo e l’orgoglio della loro vera identità.

di Lucia Di Mauro

Continua il tour di presentazioni del lavoro di Fiore Marro: “Uomini del Sud”. Lunedì 9 marzo al Salone di rappresentanza della Regione Campania.

L’informazione sistemica italiana, formata da testate istituzionali lottizzate politicamente ed economicamente, oramai lascia poco spazio alla credibilità, costringendo ognuno di noi a tirare le somme tra le tante voci, per trarne una personalissima sintesi, nella speranza di farsi un’idea il più possibile vicina alla realtà.

In questo senso, ai fini di un personale ma convinto orientamento, è necessario ritornare a quell’informazione indipendente, libera da interessi finanziari, ma con un sentimento di profonda sollecitudine verso il sociale.

Pilastro di questa informazione sono le piccole case editrici, come la Tramontano editore che ha pubblicato il prezioso libro di Fiore Marro presentato il 6 marzo 2023, ore 16.00, nel Salone di Rappresentanza della Regione Campania.

Il linguaggio prescelto dall’autore ha una struttura giornalistica, come tale estremamente veloce e gradevole, senza sacrificare, però, la profondità dei temi; da esperto cronista quale è, Marro decide di narrare, attraverso interviste ai vari protagonisti, il complesso panorama culturale che agisce nel mezzogiorno, facendone quasi un monitoraggio di qualche anno, grazie all’impostazione cronologica degli incontri.

In effetti lo scopo profondo della scrittura del Marro è far emergere l’identità del proprio territorio di appartenenza attraverso le  espressioni culturali dello stesso, incarnate in ognuno degli interlocutori, attori originali del proprio “fare per il Sud”.

Questo fare è motore e sintomo della tanto controversa unità tra gli amanti del territorio del sud italico. Il libro vede la sua destinazione, che è anche una consegna di amore nel segno della responsabilità, nei  figli dell’autore e in tutti i giovani meridionali, perché possa avvenire uno scomodo ma entusiasmante passaggio del testimone, dove i ragazzi troveranno il protagonismo e l’orgoglio della loro vera identità.

di Lucia Di Mauro

© Riproduzione riservata

LEGGI ANCHE

- Advertisement -spot_img