24.5 C
Napoli
mercoledì, Maggio 29, 2024

SABATO 2 OTTOBRE: “Giornata Europea delle Lingue”.

Sabato 2 ottobre 2021 al Palazzo dell’Archivio di Stato di Napoli, proseguiranno gli eventi previsti in tutta Europa per la “Giornata Europea delle Lingue”.

Sabato 2 ottobre 2021 al Palazzo dell’Archivio di Stato di Napoli, proseguiranno gli eventi previsti in tutta Europa per la “Giornata Europea delle Lingue”.


Dalle ore 10,00 alle ore 13,00 al Palazzo dell’Archivio di Stato di Napoli (in piazzetta del Grande Archivio), proseguiranno gli eventi previsti in tutta Europa per la “Giornata Europea delle Lingue” (26 settembre) promossa dal Consiglio d’Europa di Strasburgo che rappresenta 47 Stati membri.

Sarà ancora Napoli (dei cittadini) a promuovere la cultura e la lingua della città in una rassegna continentale che ha visto (e sta vedendo) celebrare le lingue europee in tutti i Paesi d’Europa.

L’evento, organizzato dall’Associazione I Lazzari e da I Sedili di Napoli Onlus, è libero (ma con obbligo del green pass e sino ad esaurimento posti) e sarà tenuto nella magnifica sala Filangieri dell’Archivio Storico. Questo il programma:


saluti istituzionali, Prof.ssa Candida Carrino, direttrice dell’Archivio di Stato di Napoli;
– introduzione di Giuseppe Serroni, presidente de I Sedili di Napoli Onlus;


– conferenza a cura di Davide Brandi, presidente Ass. I Lazzari, intitolata: ‘O nnapulitano cu ll’ati llengue;


– mini show con Davide Brandi ed Angelantonio Aversana intitolato: Nu napulitano ‘ngrisato (un napoletano inglesizzato);


– interventi artistici recitativi (Viviani, Ferdinando Russo, ecc..) di Angelantonio Aversana;


– interventi musicali di tradizione napoletana di Francesca Curti Giardina TempodiMusica e Dario Carandente (il posteggiatore chic);


– visita alla chiesa di Santa Maria Stella Maris (in piazzetta del Grande Archivio), a cura di Giuseppe Serroni.

Per informazioni contattare l’Associazione I Lazzari al numero: 331 89 23 006, o per e-mail: associazionelazzari@gmail.com.

di Redazione

Sabato 2 ottobre 2021 al Palazzo dell’Archivio di Stato di Napoli, proseguiranno gli eventi previsti in tutta Europa per la “Giornata Europea delle Lingue”.


Dalle ore 10,00 alle ore 13,00 al Palazzo dell’Archivio di Stato di Napoli (in piazzetta del Grande Archivio), proseguiranno gli eventi previsti in tutta Europa per la “Giornata Europea delle Lingue” (26 settembre) promossa dal Consiglio d’Europa di Strasburgo che rappresenta 47 Stati membri.

Sarà ancora Napoli (dei cittadini) a promuovere la cultura e la lingua della città in una rassegna continentale che ha visto (e sta vedendo) celebrare le lingue europee in tutti i Paesi d’Europa.

L’evento, organizzato dall’Associazione I Lazzari e da I Sedili di Napoli Onlus, è libero (ma con obbligo del green pass e sino ad esaurimento posti) e sarà tenuto nella magnifica sala Filangieri dell’Archivio Storico. Questo il programma:


saluti istituzionali, Prof.ssa Candida Carrino, direttrice dell’Archivio di Stato di Napoli;
– introduzione di Giuseppe Serroni, presidente de I Sedili di Napoli Onlus;


– conferenza a cura di Davide Brandi, presidente Ass. I Lazzari, intitolata: ‘O nnapulitano cu ll’ati llengue;


– mini show con Davide Brandi ed Angelantonio Aversana intitolato: Nu napulitano ‘ngrisato (un napoletano inglesizzato);


– interventi artistici recitativi (Viviani, Ferdinando Russo, ecc..) di Angelantonio Aversana;


– interventi musicali di tradizione napoletana di Francesca Curti Giardina TempodiMusica e Dario Carandente (il posteggiatore chic);


– visita alla chiesa di Santa Maria Stella Maris (in piazzetta del Grande Archivio), a cura di Giuseppe Serroni.

Per informazioni contattare l’Associazione I Lazzari al numero: 331 89 23 006, o per e-mail: associazionelazzari@gmail.com.

di Redazione

© Riproduzione riservata

LEGGI ANCHE

- Advertisement -spot_img