24.5 C
Napoli
mercoledì, Maggio 29, 2024

ACD GRUMESE CALCIO. Terzo tempo.

Prima della cena il presidente ha salutato tutti in modo affettuoso, elogiando la squadra, l'organizzazione: tecnica e sportiva. L'augurio nel discorso che la Grumese calcio possa ritornare ai fasti della gloriosa, passata società rosso-verde.

ACD Grumese calcio, i suoi calciatori, lo staff tecnico, l’organizzazione, il presidente Luigi Eucalipto, si sono incontrati ieri sera per una cena.

Mentre fuori pioveva e la nazionale italiana regalava il peggio di se con la sconfitta contro la Spagna: “UEFA Nation League“, un momento conviviale. La cena per festeggiare i primi successi nelle amichevoli della squadra rosso-verde, l’inizio dell’attività agonistica con tutta probabilità a fine ottobre.

Il presidente Luigi Eucalipto, lo staff tecnico e la squadra.

I motivi dell’incontro sono tanti, quando si parla di sport poi non può non essere importante il secondo spogliatoio o come lo chiamano i rugbisti inglesi: “Il terzo tempo”. Le poche amichevoli disputate e le vittorie della ACD Grumese hanno caricato l’ambiente, vittorie comunque interessanti in questa fase di preparazione al campionato dilettanti di terza categoria.

Sossio Chianese, l’accompagnatore dei ragazzi.

La cosa che maggiormente salta agli occhi è l’entusiasmo che traspare dai volti dei ragazzi, soprattutto di come questa società calcistica in poco tempo abbia saputo distribuire fiducia e infondere entusiasmo.  Una squadra giovane, ben guidata dall’allenatore Andrea Chiariello, soprattutto, voluta e presieduta da Luigi Eucalipto che ha affrontato la sfida partendo da interventi di ristrutturazione dello Stadio Pasquale Maisto.

Savio Morlando il capitano della squadra.

I giovani calciatori sono entrati nella sala muniti di mascherina anti-covid19 con i colori rosso-verde della società grumese. Questo dettaglio è indicativo di una buona organizzazione complessiva. Prima della cena il presidente ha salutato tutti in modo affettuoso, elogiando la squadra, l’organizzazione: tecnica e sportiva. L’augurio nel discorso che l’ACD Grumese calcio possa ritornare ai fasti della gloriosa, passata società rosso-verde.

Moodur Sarr, promessa della squadra rosso-verde.

Soprattutto forgiare ragazzi che oggi praticano lo sport, domani diverranno uomini. Sono intervenuti inoltre, Sossio Chianese, l’accompagnatore, decano del calcio della nostra zona, amatissimo dai ragazzi,  il capitano e il Vice capitano della squadra. Alla fine una torta con i colori rosso-verde e un ultimo, accorato saluto del presidente Luigi Eucalipto che nel ringraziare tutti della piacevole serata, invita tutti, la squadra e lo staff tecnico al massimo impegno.

Brindisi finale.

Ero presente in sala ed è stato un vero piacere vivere ieri e raccontare oggi tutto quello a cui ho assistito. Bravi i ragazzi, simpatici e carichi di entusiasmo; massima serietà da parte della dirigenza; organizzazione ad oggi perfetta. Sono questi gli ingredienti per un futuro ricco di successi e posso solo dire, a nome della nostra redazione: “Forza Grumese”. Soprattutto complimentarmi, a nome di tutta la redazione al Presidente Luigi Eucalipto.

di gianni bianco

ACD Grumese calcio, i suoi calciatori, lo staff tecnico, l’organizzazione, il presidente Luigi Eucalipto, si sono incontrati ieri sera per una cena.

Mentre fuori pioveva e la nazionale italiana regalava il peggio di se con la sconfitta contro la Spagna: “UEFA Nation League“, un momento conviviale. La cena per festeggiare i primi successi nelle amichevoli della squadra rosso-verde, l’inizio dell’attività agonistica con tutta probabilità a fine ottobre.

Il presidente Luigi Eucalipto, lo staff tecnico e la squadra.

I motivi dell’incontro sono tanti, quando si parla di sport poi non può non essere importante il secondo spogliatoio o come lo chiamano i rugbisti inglesi: “Il terzo tempo”. Le poche amichevoli disputate e le vittorie della ACD Grumese hanno caricato l’ambiente, vittorie comunque interessanti in questa fase di preparazione al campionato dilettanti di terza categoria.

Sossio Chianese, l’accompagnatore dei ragazzi.

La cosa che maggiormente salta agli occhi è l’entusiasmo che traspare dai volti dei ragazzi, soprattutto di come questa società calcistica in poco tempo abbia saputo distribuire fiducia e infondere entusiasmo.  Una squadra giovane, ben guidata dall’allenatore Andrea Chiariello, soprattutto, voluta e presieduta da Luigi Eucalipto che ha affrontato la sfida partendo da interventi di ristrutturazione dello Stadio Pasquale Maisto.

Savio Morlando il capitano della squadra.

I giovani calciatori sono entrati nella sala muniti di mascherina anti-covid19 con i colori rosso-verde della società grumese. Questo dettaglio è indicativo di una buona organizzazione complessiva. Prima della cena il presidente ha salutato tutti in modo affettuoso, elogiando la squadra, l’organizzazione: tecnica e sportiva. L’augurio nel discorso che l’ACD Grumese calcio possa ritornare ai fasti della gloriosa, passata società rosso-verde.

Moodur Sarr, promessa della squadra rosso-verde.

Soprattutto forgiare ragazzi che oggi praticano lo sport, domani diverranno uomini. Sono intervenuti inoltre, Sossio Chianese, l’accompagnatore, decano del calcio della nostra zona, amatissimo dai ragazzi,  il capitano e il Vice capitano della squadra. Alla fine una torta con i colori rosso-verde e un ultimo, accorato saluto del presidente Luigi Eucalipto che nel ringraziare tutti della piacevole serata, invita tutti, la squadra e lo staff tecnico al massimo impegno.

Brindisi finale.

Ero presente in sala ed è stato un vero piacere vivere ieri e raccontare oggi tutto quello a cui ho assistito. Bravi i ragazzi, simpatici e carichi di entusiasmo; massima serietà da parte della dirigenza; organizzazione ad oggi perfetta. Sono questi gli ingredienti per un futuro ricco di successi e posso solo dire, a nome della nostra redazione: “Forza Grumese”. Soprattutto complimentarmi, a nome di tutta la redazione al Presidente Luigi Eucalipto.

di gianni bianco

© Riproduzione riservata

LEGGI ANCHE

- Advertisement -spot_img