16.1 C
Napoli
domenica, Maggio 26, 2024

COOPERATIVA LA GIOIOSA – Progetto “Abstract–Periferia giovane”

Il progetto "Periferia Giovane" dura diciotto mesi, interrotto solo durante l'estate, e si affiancherà ad altre attività che la Cooperativa “La Gioiosa” porta avanti da tre decenni sul territorio

La Cooperativa La Gioiosa ha vinto il bando “Giovani per il sociale 2018”. Hanno collaborato al progetto: l’Ottava Municipalità, l’ITIS Ferraris; l’I.C. 71°Aganoor-Marconi”, le associazioni 180° Meridiano e Ammontone. L’iniziativa è stata promossa dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile. Responsabile e coordinatore di “Abstract – Periferia giovane” Mariarosaria Del Prete, Pino Miraglia. Il Progetto rivolto ai giovani, si articola attraverso una serie di attività formative, laboratori espressivi ed eventi culturali. Il territorio, di circa diciotto kmq alla periferia Nord di Napoli conta centomila residenti di cui venticinquemila giovani fino ai venti anni, cospicua la percentuale d’immigrati.  

Il crescente disagio della precarietà sociale ed economica, la disoccupazione, la dispersione scolastica, in un territorio che comprende: Piscinola – Marianella – Scampia – Chiaiano. In alcuni plessi scolastici la dispersione oggi è al 10%, c’è un incremento di minori reclusi o affidati a Case famiglia. La situazione diventa drammatica alla maggiore età, dove i giovani che non hanno un percorso d’inclusione, senza lavoro, sono facile preda delle organizzazioni criminali. Il progetto “Periferia Giovane” dura diciotto mesi, interrotto solo durante l’estate, e si affiancherà ad altre attività che la Cooperativa “La Gioiosa” porta avanti  da tre decenni sul territorio.

Tutte le attività sono rivolte ai giovani tra i quattordici e trentacinque anni e sono completamente gratuite. I corsi e le attività laboratorio avranno inizio il 17 maggio 2021, termineranno a ottobre 2022. Il 70% dei docenti e tutor impegnati nelle attività sono giovani e donne di età sotto i trentacinque anni, altro dato importante. La periferia dell’Aerea a Nord di Napoli, troppo spesso destinata a facili luoghi comuni, con questo progetto faranno un piccolo passo per dimostreranno il contrario e soprattutto educare i giovani partecipanti a qualcosa di serio e di concreto.

gianni bianco

La Cooperativa La Gioiosa ha vinto il bando “Giovani per il sociale 2018”. Hanno collaborato al progetto: l’Ottava Municipalità, l’ITIS Ferraris; l’I.C. 71°Aganoor-Marconi”, le associazioni 180° Meridiano e Ammontone. L’iniziativa è stata promossa dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile. Responsabile e coordinatore di “Abstract – Periferia giovane” Mariarosaria Del Prete, Pino Miraglia. Il Progetto rivolto ai giovani, si articola attraverso una serie di attività formative, laboratori espressivi ed eventi culturali. Il territorio, di circa diciotto kmq alla periferia Nord di Napoli conta centomila residenti di cui venticinquemila giovani fino ai venti anni, cospicua la percentuale d’immigrati.  

Il crescente disagio della precarietà sociale ed economica, la disoccupazione, la dispersione scolastica, in un territorio che comprende: Piscinola – Marianella – Scampia – Chiaiano. In alcuni plessi scolastici la dispersione oggi è al 10%, c’è un incremento di minori reclusi o affidati a Case famiglia. La situazione diventa drammatica alla maggiore età, dove i giovani che non hanno un percorso d’inclusione, senza lavoro, sono facile preda delle organizzazioni criminali. Il progetto “Periferia Giovane” dura diciotto mesi, interrotto solo durante l’estate, e si affiancherà ad altre attività che la Cooperativa “La Gioiosa” porta avanti  da tre decenni sul territorio.

Tutte le attività sono rivolte ai giovani tra i quattordici e trentacinque anni e sono completamente gratuite. I corsi e le attività laboratorio avranno inizio il 17 maggio 2021, termineranno a ottobre 2022. Il 70% dei docenti e tutor impegnati nelle attività sono giovani e donne di età sotto i trentacinque anni, altro dato importante. La periferia dell’Aerea a Nord di Napoli, troppo spesso destinata a facili luoghi comuni, con questo progetto faranno un piccolo passo per dimostreranno il contrario e soprattutto educare i giovani partecipanti a qualcosa di serio e di concreto.

gianni bianco

© Riproduzione riservata

LEGGI ANCHE

- Advertisement -spot_img