28 C
Napoli
venerdì, Giugno 21, 2024

Quando passiamo dall’io al noi di Luigi Eucalipto.

Quando la ricchezza ha preso il sopravvento, abbiamo messo da parte “gentilezza e disponibilità”. Due valori che hanno caratterizzato i padri dell’Italia nei primi anni del dopoguerra. Allora era forte il sentimento di condividere con i vicini e i conoscenti quel pezzo di pane o quel pezzo di carne cucinato volutamente in più.

Tolti i casi di un “mercato nero” ancora troppo attaccato al denaro, nelle famiglie si respirava il valore della condivisione. Poi gli anni di lotta di classe, le rivolte studentesche e le rivoluzioni di ogni genere che hanno portato tanti uomini e donne ad essere molto più attenti al proprio benessere, ai propri diritti, piuttosto che dedicarsi all’attenzione per il prossimo.

La stessa politica ha cavalcato anni di battaglie per i diritti civili, cosciente che i proclami populisti avrebbero sfondato “porte aperte”, salvo poi fare meno di quanto sarebbe stato possibile. Questo biennio di pandemia o di “paura incontrollata” ha generato un esame di coscienza individuale.

Avviata la possibile ripresa, diventerà sempre maggiore il desiderio di migliorare e fare del bene alla collettività, passando dall’io al noi. Anche nel nostro piccolo comune assistiamo ad una fase di “gentilezza” e di “amore verso la città”. Forse era opportuno proprio un periodo di dissesto finanziario dell’ente, raschiare il fondo.

E tutto ciò in un momento in cui Grumo Nevano era già “in ginocchio”, per la fuga degli imprenditori dal tessuto economico cittadino. Abbiamo toccato con mano la mancanza totale dei sevizi e soprattutto la mancanza di amor proprio e di amore verso il bene comune.

Oggi assistiamo, con piacere, al nascere di tante iniziative, anche piccole, volute da imprenditori che hanno voglia di lasciare un ricordo al paese ed ai propri figli. Oggi un’amministrazione riesce ad armonizzare maggioranza e minoranza verso l’interesse del paese.

Tutto ciò grazie alla tenacia del Sindaco Di Bernardo per troppo tempo all’opposizione in passato, oggi al governo della citta. Insieme al sindaco il Vicesindaco Landolfo, concreto e attento alle azioni ed ai risultati più che alle passerelle care ai politici di un tempo.

Cartina di tornasole di questo salto di qualità l’intesa raggiunta tra gli Assessori Lamanna e Grande con alcuni Consiglieri di minoranza come Liguori. Sono riusciti a risolvere, fra tante difficoltà burocratiche, problemi che riguardano la mancanza di risorse umane e le aspettative di persone perbene, percettori di reddito di cittadinanza.

E’ una nuova primavera che vede protagoniste idee differenti, soprattutto la voglia di fare fronte comune nell’ interessi della collettività contro i personalismi. Quando dall’io passiamo al noi, cogliamo quel sano spirito francescano che ognuno di noi ha nel profondo del cuore.

Facendo ciò, permettiamo di donare il sorriso a chi forse l’aveva perso. Questo è il mondo che ci appartiene, l’umanità che abbiamo il dovere di difendere, la vita e la dignità di ogni essere umano.

di Luigi Eucalipto Editore annotizie

Quando la ricchezza ha preso il sopravvento, abbiamo messo da parte “gentilezza e disponibilità”. Due valori che hanno caratterizzato i padri dell’Italia nei primi anni del dopoguerra. Allora era forte il sentimento di condividere con i vicini e i conoscenti quel pezzo di pane o quel pezzo di carne cucinato volutamente in più.

Tolti i casi di un “mercato nero” ancora troppo attaccato al denaro, nelle famiglie si respirava il valore della condivisione. Poi gli anni di lotta di classe, le rivolte studentesche e le rivoluzioni di ogni genere che hanno portato tanti uomini e donne ad essere molto più attenti al proprio benessere, ai propri diritti, piuttosto che dedicarsi all’attenzione per il prossimo.

La stessa politica ha cavalcato anni di battaglie per i diritti civili, cosciente che i proclami populisti avrebbero sfondato “porte aperte”, salvo poi fare meno di quanto sarebbe stato possibile. Questo biennio di pandemia o di “paura incontrollata” ha generato un esame di coscienza individuale.

Avviata la possibile ripresa, diventerà sempre maggiore il desiderio di migliorare e fare del bene alla collettività, passando dall’io al noi. Anche nel nostro piccolo comune assistiamo ad una fase di “gentilezza” e di “amore verso la città”. Forse era opportuno proprio un periodo di dissesto finanziario dell’ente, raschiare il fondo.

E tutto ciò in un momento in cui Grumo Nevano era già “in ginocchio”, per la fuga degli imprenditori dal tessuto economico cittadino. Abbiamo toccato con mano la mancanza totale dei sevizi e soprattutto la mancanza di amor proprio e di amore verso il bene comune.

Oggi assistiamo, con piacere, al nascere di tante iniziative, anche piccole, volute da imprenditori che hanno voglia di lasciare un ricordo al paese ed ai propri figli. Oggi un’amministrazione riesce ad armonizzare maggioranza e minoranza verso l’interesse del paese.

Tutto ciò grazie alla tenacia del Sindaco Di Bernardo per troppo tempo all’opposizione in passato, oggi al governo della citta. Insieme al sindaco il Vicesindaco Landolfo, concreto e attento alle azioni ed ai risultati più che alle passerelle care ai politici di un tempo.

Cartina di tornasole di questo salto di qualità l’intesa raggiunta tra gli Assessori Lamanna e Grande con alcuni Consiglieri di minoranza come Liguori. Sono riusciti a risolvere, fra tante difficoltà burocratiche, problemi che riguardano la mancanza di risorse umane e le aspettative di persone perbene, percettori di reddito di cittadinanza.

E’ una nuova primavera che vede protagoniste idee differenti, soprattutto la voglia di fare fronte comune nell’ interessi della collettività contro i personalismi. Quando dall’io passiamo al noi, cogliamo quel sano spirito francescano che ognuno di noi ha nel profondo del cuore.

Facendo ciò, permettiamo di donare il sorriso a chi forse l’aveva perso. Questo è il mondo che ci appartiene, l’umanità che abbiamo il dovere di difendere, la vita e la dignità di ogni essere umano.

di Luigi Eucalipto Editore annotizie

© Riproduzione riservata

LEGGI ANCHE

- Advertisement -spot_img